Ecco Crippa: rabbia, amore e record. E mamma Luisa: “Scrivete che lo amo”

Ecco Crippa: rabbia, amore e record. E mamma Luisa: “Scrivete che lo amo”
Il trentino-etiope ha battuto il primato di Antibo nei 10.000 del 1989: “Dopo l’eliminazione nei 5.000 mi sono chiuso 9 giorni in hotel”. La madre chiama la Gazzetta: “Davanti alla tv mi ha fatto diventare matta…”